Torre Prendiparte

Total relax

L'isolamento rigenera
Staccare la spina, intendendo di tutte le diavolerie elettroniche che ci conservano in connessione  24h24 con tutti. Provate ad entrare dalla porta della Torre, e sentire l’irrefrenabile il desiderio di spegnere tutto. Qui non troverete TV o Wi-Fi e potrete se lo desiderate, dato un profondo respiro, godervi lo spettacolo fatto di udito (il silenzio) di tatto (mura vecchie di 900 anni) di vista e se volete di olfatto e gusto. Una serata-notte che vi riappacifica con il mondo e vi rigenera.

Autentico relax
Non è detto che il relax sia fatto solo di divano e poltrona. Qui il relax è multisensoriale, non indotto artificialmente. È la suggestione della mente che crea il rilassamento, è la consapevolezza di vivere un’esperienza unica che, mossa da una carica di curiosità e motivazioni, permette di ottenere la desiderata distensione, fatta di abbandono e sublimazione.

Per la neomamma
Dopo nove mesi portati avanti con orgoglio e fatica, la gioia traumatica del parto, il carico di lavoro rappresentato da parenti ed amici festosi, richiudetevi nella Torre con il vostro compagno e la nuova presenza, per celebrare finalmente “voi 3”, i più importanti di tutti!

Cari genitori: buon divertimento
Non è certo detto che si debba programmare per proprio conto un soggiorno nella Torre. Può infatti rappresentare un’ottima idea-regalo, magari da offrire ai propri genitori per sottolinearne l’importanza, per far vivere loro una esperienza che è “solo per loro”, di fare rivivere il momento dei primi approcci, del fidanzamento etc.

Shopping a Bologna
La Città presenta nel proprio centro storico una vastissima offerta commerciale: dalle grandi firme alle botteghe storiche, dall’enogastronomia alla cultura, dalla ristorazione all’artigianato. E fra una vetrina ed un’altra, oltre 20 Musei di ogni tipo. Ed alla fine delle passeggiate c’è ad aspettarvi la Torre, per riaccogliervi e cullarvi; la base ideale per partire alla scoperta di Bologna.

Occasioni speciali

Un rapporto sentimentale vive di tanti momenti importanti: dall’approccio alla dichiarazione, al progetto di vita insieme alla celebrazione di una relazione, dal rivivere i momenti felici a trarre nuovo entusiasmo da un avvenimento significativo.

Cosa può esserci di meglio che non rinchiudersi in un luogo pieno di suggestione e fascino, protetti da mura di tre metri di spessore cha hanno quasi mille anni? Nel centro della vita cittadina, isolati e senza distrazioni che possano disturbare… e poter così confermare che ti amerò, che ti amo, che ti ho sempre amato, e sempre ti amerò...

Per ogni situazione la Torre avrà la soluzione più adatta e coinvolgente.

La Suite

All'essenziale e austera primitiva architettura ben si adegua l’accorto arredamento dei primi tre piani che formano la Suite.

Mobili e arredi che possiedo il sapore del ‘800 si confanno con il periodo in cui questa prima parte fu trasformata in abitazione con lo sventramento di alcune pareti e l’apertura delle grandi fineste al livello del soggiorno/notte e delle cucine.

Un attento restauro degli ambienti, l’illuminotecnica funzionale ed una corretta ambientazione permettono di ritrovarsi immersi in una personalissima dimora. Ogni particolare è stato curato per fornire la sensazione di “casa”, totalmente diversa da un pur curato Hotel.

Camini d’epoca, pittoreschi scorci dalle finestre, una chiocciola scavata nella muratura nel ‘500 permettono di assaporare il succedersi dei solai, garantendo una piacevole scoperta ad ogni piano.

Ambienti che permettono elettivamente di ospitare una Coppia, ma che offrono la possibilità di poter sistemare complessivamente sino a quattro occupanti.

Servizi

Preparatevi a vivere una emozione unica, ad immergervi nella storia, sentendovi un tutt’uno con un simbolo di Bologna famoso nel mondo.

La prestazione di partenza è costituita da una visita guidata, durante la quale potrete conoscere tutti gli aspetti della dimora che vi ospiterà: la storia della famiglia, il contesto storico, la Città al tempo delle lotte fra le famiglie gentilizie, le tecniche di costruzione e la funzione militare e di estremo rifugio. Una lenta salita per meglio apprezzare il succedersi dei solai, attraversando la parte abitabile, le ex carceri dell’Arcivescovado e la parte filologicamente intatta rappresentata dai piani finali.

Al termine si sbarca nella terrazza iper–panoramica posta alla sommità della Torre a quota 60 metri, dove vi verrà offerto un drink di benvenuto e seguente commiato.

Avrete a disposizione le chiavi per uscire e rientrare a vostro comodo per recarvi a cena in uno dei tanti ristoranti del centro, con una piacevole passeggiata per vicoli e portici. Rientrerete a vostro comodo per passare la notte.

Al mattino seguente potrete salire in autonomia di un piano rispetto alla zona notte, e troverete nelle cucine un tavolo apparecchiato di tutto punto per la prima colazione. Tutto ciò che è deperibile si troverà nel frigo e varie specialità di pasticceria e biscotteria sul tavolo. Non mancheranno agrumi, cereali e pane fresco.

Se il vostro progetto di serata prevede di non uscire per la cena, è possibile cenare all’interno della Torre secondo tre formule.

Un esclusivo riparo

Incastonata nel centro della città, ma ben nascosta da un groviglio di vicoli e strettoie, la Torre dei Prendiparte è una delle poche rimaste – su 100 originariamente presenti nel centro felsineo – e delle pochissime a svettare ancora oltre i tetti, mentre molte altre, capitozzate durante i secoli nel corso di battaglie e faide familiari, sono scomparse all’intero di lussuosi cortili privati o celate all’interno di edifici più recenti.

Da alcuni anni la Torre è diventata un esclusivo riparo (così preferisce definirla il suo proprietario) in cui è possibile soggiornare, con servizio di Bed & Breakfast, organizzazione cocktail, intrattenimenti musicali, cene di gala o incontri informali, visite guidate, feste di compleanno, ma anche colazioni di lavoro e riunioni riservate, il tutto per un numero ridotto di persone, variabile a seconda delle circostanze. A volte si tratta di riunioni per ascoltare arpa e voce narrante, o spinetta e corno francese, oppure degustare prodotti locali allietati da brani dialettali, degustazioni di cioccolata con un attore ad impersonare Carlo V etc.

Naturalmente a volte è richiesta, dalla natura stessa dell’occasione, un’intimità più ristretta, come fidanzamenti o prime notti di nozze, promesse di matrimonio o anniversari, arricchita da cena romantica a lume di candela a cui fa seguito un pernottamento in solitudine. Un regalo unico, indimenticabile, che la coppia può farsi o perché no ricevere come regalo da amici o parenti. E può essere un’azienda a decidere di gratificare uno dei propri migliori collaboratori, premiandolo con una serata in coppia nella torre dei Prendiparte coinvolgendo in questo modo anche il/la partner, meritevole a sua volta di sopportare quotidianamente le tensioni e gli impegni del proprio compagno/a.

Sottocategorie

Il nostro sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel nostro sito, l'utente accetta al loro utilizzo - Our site use cookies. If you continue to browse, you agree to use them. Info